3 punti basic per organizzare delle nozze in spiaggia

Organizzare un matrimonio in spiaggia, specialmente in estate, è senza dubbio un’idea sbarazzina e molto azzeccata per celebrare un momento così magico. A ridosso del mare e baciati da un caldo sole, infatti, si crea un’atmosfera davvero incredibile, raccolta e familiare.
Ma come fare ad organizzare delle nozze in spiaggia perfette? Se preferite, potete affidarvi ad una sicily wedding planner oppure fare tutto da sole. Come? Seguendo semplicemente i nostri consigli.

1. Scelta dell’abito da sposa

Qual è l’abito da sposa perfetto da indossare in spiaggia? Sicuramente sono banditi abiti vaporosi, molto scomodi da indossare sulla sabbia. Meglio qualcosa di più attillato, che magari tocchi terra in termini di lunghezza ma non in modo sconsiderato. Se però volete sentirvi comode ma senza rinunciare ad un tocco sexy, via all’abito corto, dal taglio estroso e giovane. Questo vi permetterà di muovervi molto più semplicemente e di mostrare tutti i punti più forti del vostro fisico.

2. Colori e decorazioni

In un matrimonio in spiaggia la scelta dei colori non è così difficile. Il nostro consiglio è di optare per il classico bianco per le decorazioni ma anche di osare con altre tonalità più accese, come ad esempio il blu, l’azzurro o il giallo. Potete anche usare il marrone o il beige per rievocare il colore della sabbia, perché no. La cosa più importante è usare sfumature chiare e non troppo pesanti.
Per quanto concerne le decorazioni, via all’uso di conchiglie, stelle marine, fiori bianchi e tutto ciò che ricorda l’oceano e la sua purezza. Queste dovranno essere rievocate in ogni elemento del matrimonio, dagli inviti, al tableau du mariage, allo stesso bouquet.

3. Non dimenticate il piano B

Scegliere la spiaggia come location delle proprie nozze è sicuramente molto romantico ma anche rischioso. Il maltempo è sempre dietro l’angolo, a prescindere dal periodo o dalla stagione in cui avete deciso di sposarvi. Ecco quindi che entra in gioco il piano B, fondamentale nei matrimoni all’aperto. Scegliete una spiaggia riservata a qualche resort che vi offra la possibilità di stare all’interno in caso di pioggia. Oppure allestite dei gazebo, in modo da non abbandonare la location anche se dovesse piovere.

Lascia un commento